Seleziona una Regione per visualizzare i Medici Veterinari Esperti in Comportamento Animale iscritti SISCA (in regola con la quota d’iscrizione alla società nell’anno in corso)

contentmap_module

La FNOVI (Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani), in base ai requisiti elencati nelle Linee guida e previsti dal Decreto Ministeriale 26 novembre 2009, ha raccolto l’elenco italiano dei Medici Veterinari Esperti in Comportamento Animale (http://www.fnovi.it/index.php?pagina=patentino-elenchi-esperti-e-formati). I requisiti indispensabili per la pubblicità dell’informazione sanitaria relativa all’esercizio professionale nell’ambito della medicina comportamentale sono:

1) Laurea in Medicina Veterinaria e iscrizione all’Ordine

2) Esercizio della professione da almeno 3 anni

3) Formazione: Scuole di Specializzazione Universitarie, Master Universitari; certificazione attestante la partecipazione e la frequenza a un corso di formazione teorico-pratico presso una scuola, con superamento di un esame finale.
La scuola deve garantire i seguenti requisiti:
i.I docenti titolari/ordinari della formazione devono essere medici veterinari che abbiano nella materia d’insegnamento gli stessi requisiti minimi richiesti per l’informazione pubblicitaria; salvo casi particolari di apporti di ulteriori competenze con riferimento alla didattica non prettamente clinica;
ii. la scuola deve avere un minimo di tre docenti titolari e, comunque, la componente medico-veterinaria deve essere almeno di 2/3 del corpo docente;
iii.Monte ore 450 di cui almeno 100 di pratica clinica.

4) Formazione - ulteriori requisiti
- Effettuazione di attività didattiche, anche non continuative, di Medicina Comportamentale
- Partecipazione a corsi formativi quali seminari, corsi intensivi;
- Partecipazione a convegni sulla materia negli ultimi cinque anni. Lo svolgimento delle attività sopradescritte dovrà essere documentato dagli enti erogatori.

5) Nei casi in cui gli Ordini ritengano sussistere un’acclarata competenza e professionalità clinica del richiedente, possono valutare, in alternativa ai requisiti di cui ai punti 3 e 4, il possesso di almeno tre dei seguenti requisiti:

- Pubblicazioni inerenti alla materia su libri e riviste mediche dotate di comitato scientifico;
- Partecipazione a convegni inerenti alla materia con l’incarico di responsabile scientifico o di relatore;
- Effettuazione di attività didattiche, anche non continuative negli ultimi 5 anni, sulla materia in corsi universitari o in corsi di formazione e/o aggiornamento per medici veterinari;
- Attestazione (certificazione) di pratica clinica nella materia, effettuata in una struttura pubblica e/o privata, per almeno 3 anni, rilasciata dal direttore e/o dal responsabile della struttura stessa.

Lo svolgimento delle attività sopradescritte dovrà essere documentato dagli enti erogatori.

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.